Si apre a Londra Caffè Culture, la grande festa del caffè

Caffè Culture, la più grande fiera al mondo dedicata al caffè, si apre a Londra domani, 23 giugno per proseguire fino a lunedì 28. Con oltre 250 espositori di livello mondiale e migliaia di prodotti e servizi, sarà una piattaforma d’eccezione per lanciare e scoprire le ultime novità del mercato. In altre parole, il futuro del caffè in mostra, con conferenze e dibattiti mirati, dimostrazioni pratiche e workshop sui più attuali trend su tutto ciò che ruota attorno al caffè.

La formazione, soprattutto quella rivolta a manager e operatori delle piccole medie imprese, costituirà infatti un fattore chiave della manifestazione: gratuitamente saranno offerti seminari su una gamma di tematiche che spazierà dalla definizione di menu redditizi alla costruzione di brand di successo. Spicca il programma di workshop messo a punto dalla Speciality Coffee Association of Europe (SPAE), pensato per target di tutti i livelli: dalla fase di start-up, e pertanto per i neofiti dell’industria del caffè, fino a quelli più avanzati con focus su temi specialistici. I relatori? Esperti del settore e operatori-innovatori di caffè-bar di fama internazionale.

Non solo, per la prima volta tra gli eventi che  ospiterà l’esposizione ci saranno anche la conferenza annuale della SCAE, con approfondimento sulle dinamiche in atto nell’industria del caffè, e i prestigiosi eventi dedicati all’arte dei baristi, la World Championship Barista e la World Coffe Championship della SCAE.

Infine, la collezione di Enrico Maltoni, un tributo alla tradizione italiana ultracentenaria legata alle macchine da caffè espresso. Questo viaggio nella storia del design italiano condurrà da esemplari dei primi anni del ‘900, attraverso la Victoria Arduino “Venus” del 1910 e la luccicante San Marco “Lollobrigida” degli anni ’50, fino ai giorni nostri, con le più recenti creazioni, come la macchina Lavazza disegnata da Pininfarina nel 2005 e la M39 GT, l’ultima La Cimbali.

Print Friendly, PDF & Email
Share