Niente Kopi Luwak ai musulmani in Indonesia

Niente Kopi Luwak ai musulmani in Indonesia
(3 votes, average: 4.67 out of 5)
Loading ... Loading ...

Ai fedeli musulmani dell’Indonesia potrebbe esser negata la possibilità di bere uno dei prodotti più conosciuti e preziosi del proprio paese: il Kopi Luwak, il famoso caffè “frutto” dello zibetto o civetta delle palme.

Il Kopi Luwak, prodotto a partire da chicchi di caffè mangiati, digeriti e poi espulsi dallo zibetto,  ovviamente dopo un processo di lavorazione e di tostatura, è altamente quotato per via del suo sapore pieno  e privo di retrogusto amaro, tanto da esser venduto online anche a 440 dollari al chilo. Un prezzo così alto a ragione della ridottissima produzione a livello globale che si assesta solamente sui 450 chili annui.  Un caffè prestigioso che, sembrerebbe,  i fedeli musulmani indonesiani non potranno più bere.

Come reso noto dall’Associated Press, un portavoce del Consiglio Ulema, Maruf Amien, ha fatto sapere che nei prossimi giorni potrebbe esser definito un nuovo provvedimento, con il quale vietare il consumo del Kopi Luwak ai propri fedeli, per questioni di igiene. “Se Dio vuole sarà facile prendere una decisione” – ha detto Amien – “Se i coltivatori puliscono i chicchi prima di macinarli, allora sono “halal”, legittimi, per cui non ci sarà alcun problema.”

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.