Caffè Pedrocchi ospita Eugenio Bertin

Il signore della tavolozza, Eugenio Bertin, esporrà i suoi quadri nel caffè simbolo della città di Padova: il Caffè Pedrocchi. E’ considerato uno dei pittori più interessanti nell’ambito delle nuove ricerche artistiche sulla natura.

“Eugenio Bertin attinge alla natura per non elevarla nella sua fotografica realtà, ma per interpretarla in chiave delicatamente soggettiva ed emotiva. Canta le stagioni, il mutare dei suoi miracoli cromatici, scandisce il tempo tramite la magia della ricchezza di una tavolozza capace – afferma Primo Levi -. Eugenio Bertin è assillato non dal reale, ma da quel sentimento per le atmosfere paesaggistiche che mutano secondo il cangiamento non solo delle stagioni ma anche del suo cuore, sereno come un canto mattutino, a volte malinconico come chi attende un impossibile evento o la realizzazione di un sogno”. […]

Sicuramente il Caffè Pedrocchi, con le suggestive sale bianca, rossa e verde all’interno e la loggia esterna sostenuta da colonne doriche e affiancata dal cosiddetto “Pedrocchino”, è il posto ideale per unire creatività, emozioni ed eleganza.
L’artista sarà presente dal 1 novembre fino alla fine di dicembre nella sala ottagonale del Caffè Pedrocchi.

Per approfondire
Biografia di Eugenio Bertin [.pdf]

Print Friendly, PDF & Email
Share