L’Aroma del mondo

L’Aroma del mondo
(2 votes, average: 4.50 out of 5)
Loading ... Loading ...

In termini di cura al dettaglio e perfezione estetica illy non si smentisce mai. L’ultima conferma giunge da “L’Aroma del mondo”, libro scritto, e presentato la scorsa settimana, da Elisabetta Illy, giornalista e moglie di Andrea, amministratore delegato illycaffè.

Duecento pagine per far scoprire a chi ama la nera bevanda quanto vario, vasto e sfaccettato sia questo mondo. Perché il caffè ci riporta nei campi, dai produttori sudamericani, africani e asiatici. Nelle grandi capitali, dove tutt’oggi bere il caffè assume connotazioni di costume diverse. Ma anche nel bar o nella cucina di casa nostra, dove sperimentare diversi sapori e aromi del caffè, chiedersi come perfezionarne la preparazione o ancora domandarsi quali possano essere i suoi effetti sulla nostra salute. Elisabetta Illy ripercorre tutti questi luoghi e li racconta con semplicità e chiarezza.

Anche i passaggi che affrontano aspetti tecnici, come quelli medico-scientifici o relativi ai processi di trasformazione, non risultano noiosi grazie a un’efficace opera di sintesi e alle molte fotografie che completano il testo.
L’Aroma del Mondo è, infatti, prima di tutto un libro da guardare e da sfogliare, in cui il testo respira nelle grandi pagine in cui dominano le immagini.

Così si può scoprire che una tazzina di espresso arabica ha la stessa quantità di caffeina di una tazza di tè, individuare i dettagli che distinguono un espresso preparato alla perfezione o ancora trovare un modello di scheda da degustazione con cui provare a cimentarsi.
E poi c’è in prefazione il racconto di Santo Versace, suggestioni e ricordi al caffè, e per concludere le raffinate ricette di Gianfranco Vissani, un invito, da un grande maestro, a ripensare questo ingrediente e a re-interpretarlo non solo come bevanda o dessert.

L’Aroma del Mondo

Un viaggio nell’universo e nell’emozione del caffè
Elisabetta Illy
Hoepli, ottobre 2010
216 pp, 55,00€

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.