Clistere al caffè

Clistere al caffè
(6 votes, average: 3.67 out of 5)
Loading ... Loading ...

Da parte della medicina alternativa e olistica viene talvolta proposto il clistere a base di caffè con lo scopo di disintossicare l’apparato digerente, premettendo però che gli stessi naturopati ne consigliano un uso moderato e subordinato alla verifica che non vi siano sintomi di intolleranza nel corso dei primi trattamenti.

La teorizzazione di questa pratica viene attribuita a tale dottor Max Gerson, noto per alcune tesi non convenzionali sul fronte della cura dei tumori. Il clistere al caffè sembrerebbe in grado di produrre un effetto analgesico, stimolante delle contrazioni peristaltiche dell’intestino e della produzione di bile. Le dosi consigliate più ricorrenti consistono in un litro e mezzo di acqua minerale bollita per sette minuti con tre o quattro cucchiai di caffè macinato fresco, da lasciar poi raffreddare fino a temperatura corporea per essere introdotto nell’organismo e ritenuto per circa quindici minuti.

Con il nostro portale di informazione nel corso dei mesi passati abbiamo esplorato molti campi nei quali il caffè viene utilizzato non solo come bevanda, andando dai prodotti di bellezza alla culinaria, dalle arti figurative alla floricoltura. Non di rado abbiamo sfiorato il margine della superstizione o dell’a-scientificità, pur sempre con occhio critico e citando le fonti.

Nel caso dell’argomento di oggi ci troviamo di fronte a una di quelle situazioni nelle quali le fonti, pur essendo numerose e apparentemente serie, si presentano totalmente sbilanciate sul fronte delle pratiche mediche non convenzionali. Non necessariamente ciò è un male a priori, l’importante è sapere che dei clisteri al caffè la medicina ufficiale non parla anche se professionisti da noi consultati non si sono scandalizzati al sentir nominare la pratica in questione ammettendola come plausibile, ma da non sottovalutare per quanto riguarda un possibile eccesso di assorbimento di caffeina.

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.