Caffeina, rimedio alla calvizie

Non serve solo a tener svegli. A quanto pare è pure un rimedio alla calvizie. Parliamo della caffeina, il più famoso, anche se solo uno fra i tanti composti del caffè.

Un gruppo di ricercatori dell’università tedesca di Jena, già nel 2007, ha dimostrato come la caffeina stimolasse l’attività della radice del capello, migliorandone spessore e rapidità di crescita. Risultato fatto proprio dall’industria cosmetica e farmaceutica, che ha proposto sul mercato più di un prodotto anti-calvizie a base di caffeina.

Qualche esempio? Gli shampoo Alpecin, la cui combinazione di principi attivi a base di caffeina – spiega l’azienda produttrice – mira a “tener sveglio” il bulbo pilifero, contribuendo a prolungare le fasi di crescita.

Oppure i prodotti Plantur 39, shampoo e tonici pensati per la calvizie femminile. La caffeina avrebbe, infatti, un ulteriore effetto beneficio: proteggere dall’influenza negativa del testosterone che contribuirebbe a indebolire la radice e a indurre alla caduta del capello. Un’evenienza che potrebbe crearsi con la menopausa e il relativo squilibrio ormonale.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Un commento su “Caffeina, rimedio alla calvizie”

  1. Io ne bevo 6 al giorno di caffè, eppure sono calvo e porto la protesi di Cesare Ragazzi da 4 anni! Dite che devo rincarare la dose di caffè??

I commenti sono chiusi.