Un caffè in Islanda

Un caffè in Islanda
(2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading ... Loading ...

Chi l’avrebbe mai detto che nella remota Islanda si stia facendo sempre più largo un’autentica passione per l’espresso. Ebbene a Reykjavik non sono pochi i locali che invitano a scegliere fra miscele e origini diverse invece di servire il solito insulso beverone. Tra questi la caffetteria Kaffismidja di Sonja, una vera amante del caffè, giudice nelle gare internazionali per baristi della Scae.

Quest’isola lontana dominata dalla forza e dalla bellezza della natura è un continuo contrasto: i ghiacci perenni e le distese di lava, la riservatezza degli abitanti e il loro humor, la genuina semplicità dei villaggi e il dinamismo raffinato della capitale. Anche nella passione per il caffè si evidenziano le diverse anime islandesi, quelle legate alla tradizione e quelle che al contrario fanno proprie e rilanciano le più attuali tendenze internazionali.

Così se in giro per l’isola è più facile trovarsi di fronte a caffè lunghissimi, anche quando lo scorgere un’ottima macchina per espresso farebbe ben sperare (ma oimè la tazzina viene riempita sempre troppo), a Reykjavik è un piacere concedersi una lunga sosta al caldo in locali accoglienti come Kaffismidja, confortati da un’ampia scelta di caffè e un’impeccabile preparazione.

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.