La moka in miniatura sorprende il Sigep

La moka in miniatura sorprende il Sigep
(2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading ... Loading ...

Ancora Sigep, ma stavolta con l’orafo Pietro Marmo, presente alla manifestazione domenica e lunedì con le sue preziose opere artigianali. Gli Amici del Caffè lo conoscono già da tempo e hanno ben chiare le capacità del maestro.

Ha suscitato un forte interesse la mini caffettiera funzionante più piccola al mondo, una  creazione che gli ha concesso spazio sulla stampa locale e non solo.

Volevano vedere come funzionava la moka – mi ha confessato Pietro Marmo durante la nostra telefonata – così ho improvvisato, perché non avevo con me l’occorrente. Il cameraman presente mi ha prestato un coltellino, poi abbiamo preso un pochino di acqua e con la punta di un lapis ho pigiato leggermente il caffè macinato. E’ stato un lavoro da certosini, ma alla fine la mia preziosa caffettiera ha donato ai presenti gocce di caffè. Erano tutti stupiti, qualcuno esclamava: “Lo fa davvero!”. E’ stato bello vedere i loro volti così sorpresi.

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.