Cose del nostro mondo al Pedrocchi

Cose del nostro mondo al Pedrocchi
(1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading ... Loading ...

Dal 2 aprile al piano nobile del Caffè Pedrocchi si espongono quindici opere uniche: “Cose del nostro mondo” realizzate dall’artista Berico, vincitore del primo premio di Arte Sacra a Pompei.

Con tessuti “poveri” e popolari uniti a broccati e damaschi veneziani Enrico Bartolini, in arte Berico, ha realizzato tele ampie e soggetti importanti che raccontano eventi biblici. La ricerca pittorica dell’artista si coniuga con i preziosi tessuti della collezione Rubelli Venezia 2012, casa che opera dal 1847 e ha vestito grandi teatri come la Fenice o il Bolshoi.

La moltiplicazione dei pani e dei pesci_Berico

Coniugare nell’arte conoscenze e tradizioni dell’uomo, sia religiose che artigianali, con perizia, di questi tempi è raro. L’esposizione al Caffè Pedrocchi permette di condividere e gustare arte, ma non solo.

Un’ampia scelta di caffè della casa promette di risvegliare i sensi: macchiato con la crema alla menta, macchiatone, marocchino, Irish Coffee al caffè alla Venexiana o il caffè Michelangelo con brandy, crema cacao e panna, fino ad arrivare al caffè Stendhal: cioccolato, panna e frangelico, per esaltarsi con l’arte.

La mostra raccoglie opere realizzate in esclusiva per Giudecca 795 gallery che resteranno esposte al Caffè Pedrocchi fino al al 29 aprile.

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.