Da Verona ad Hainan per un caffè

Il barista Italiano Davide Cobelli di Verona si é piazzato quarto assoluto al “First Fushan Cup Barista Championship” tenutosi sull’isola di Hainan nel sud della Cina il 22-23 Giugno scorsi, preparando Espresso Italiano, Cappuccino e una bevanda personalizzata a base Espresso per ciascuno dei giudici della gara.

“É stata una grande esperienza quella vissuta qui in questi giorni” dice Cobelli emozionato ritirando il premio davanti alle autorità e agli organizzatori Cinesi, “questo premio ripaga tanto lavoro di preparazione e mi fa capire che l’Italia nel settore Caffeicolo può davvero dire la sua a livello mondiale, vorrei ringraziare in particolare Carlo Odello dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè che mi aiutato molto per la gara con preziosi consigli.”

Ricordiamo la classifica: Ever Bernal Echaverria Colombiano arrivato 33° al WBC di Vienna 2012 qui giunto terzo, secondo Akihiro Okada Giapponese 10° al WBC 2009 e primo il Koreano Choi Hyunsun arrivato 7° al WBC di Bogotá nel 2011, 6° invece il Cinese Hong Jie arrivato 41° a WBC di Vienna 2012 e i ringraziamenti di Davide Cobelli all’organizzazione dell’evento nelle persone di Trista Yang e Nicole Ou:  “davvero gentili ed efficienti.”

E’ stato l’amore al primo assaggio per un Caffè “gourmet” del centro-sud America che ha condotto in Cina Davide Cobelli. “Per la prima volta l’ho tostato io stesso e ho raggiunto il profilo sensoriale che volevo e ho cercato i prodotti e il metodo con cui farlo degustare. Notti insonni a cercare l’idea giusta. Poi sono partito. Ho potuto stringere relazioni con cinesi e asiatici  presenti alla competizione. Sono state scambi importanti di esperienze e informazioni che permettono di crescere professionalmente. Il viaggio è stato estenuante, ma ci tornerei domani, insomma una grande grande esperienza nel meraviglioso mondo del caffè.”

L’Asia ed in particolare la Cina, la Korea e il Giappone sono mercati emergenti e crescono molto in fretta. Essere presenti a competizioni come questa é sempre auspicato e benaccetto, importante per divulgare la cultura dell’Espresso Made in Italy.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Share