Da Verona ad Hainan per un caffè

Da Verona ad Hainan per un caffè
(No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Il barista Italiano Davide Cobelli di Verona si é piazzato quarto assoluto al “First Fushan Cup Barista Championship” tenutosi sull’isola di Hainan nel sud della Cina il 22-23 Giugno scorsi, preparando Espresso Italiano, Cappuccino e una bevanda personalizzata a base Espresso per ciascuno dei giudici della gara.

“É stata una grande esperienza quella vissuta qui in questi giorni” dice Cobelli emozionato ritirando il premio davanti alle autorità e agli organizzatori Cinesi, “questo premio ripaga tanto lavoro di preparazione e mi fa capire che l’Italia nel settore Caffeicolo può davvero dire la sua a livello mondiale, vorrei ringraziare in particolare Carlo Odello dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè che mi aiutato molto per la gara con preziosi consigli.”

Ricordiamo la classifica: Ever Bernal Echaverria Colombiano arrivato 33° al WBC di Vienna 2012 qui giunto terzo, secondo Akihiro Okada Giapponese 10° al WBC 2009 e primo il Koreano Choi Hyunsun arrivato 7° al WBC di Bogotá nel 2011, 6° invece il Cinese Hong Jie arrivato 41° a WBC di Vienna 2012 e i ringraziamenti di Davide Cobelli all’organizzazione dell’evento nelle persone di Trista Yang e Nicole Ou:  “davvero gentili ed efficienti.”

E’ stato l’amore al primo assaggio per un Caffè “gourmet” del centro-sud America che ha condotto in Cina Davide Cobelli. “Per la prima volta l’ho tostato io stesso e ho raggiunto il profilo sensoriale che volevo e ho cercato i prodotti e il metodo con cui farlo degustare. Notti insonni a cercare l’idea giusta. Poi sono partito. Ho potuto stringere relazioni con cinesi e asiatici  presenti alla competizione. Sono state scambi importanti di esperienze e informazioni che permettono di crescere professionalmente. Il viaggio è stato estenuante, ma ci tornerei domani, insomma una grande grande esperienza nel meraviglioso mondo del caffè.”

L’Asia ed in particolare la Cina, la Korea e il Giappone sono mercati emergenti e crescono molto in fretta. Essere presenti a competizioni come questa é sempre auspicato e benaccetto, importante per divulgare la cultura dell’Espresso Made in Italy.

 

 

 

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.