Philips Saeco partner del progetto “Alleanza tra cuochi e Presìdi Slow Food”

Philips Saeco, leader nell’innovazione al servizio del gusto grazie alle sue straordinarie macchine da caffè automatiche, sarà Partner del progetto di Slow Food “Alleanza tra cuochi e Presìdi Slow Food”.

A partire da novembre, infatti, in 10 ristoranti aderenti al progetto, selezionati per l’occasione e dislocati in tutta Italia, saranno organizzate speciali cene del progetto “Alleanza tra cuochi e Presìdi Slow Food”. Protagoniste indiscusse delle cene, accanto ai Presìdi Slow Food, saranno le macchine Intelia, Xelsis Digital ID ed Intuita in grado di estrarre tutti gli aromi distintivi dai chicchi appena macinati. Al termine di ogni cena, infatti, i docenti Master of Food organizzeranno dei mini master sui caffè presidiati, realizzati con le macchine messe a disposizione da Philips Saeco. Tutti gli appassionati del gusto potranno così vivere una speciale “coffee experience” alla scoperta dei pregiati caffè dei Presìdi Slow Food e degustare un espresso di altissima qualità, preparato a regola d’arte.

Tutte le automatiche Philips Saeco, infatti, macinano all’istante il caffè in grani e ne estraggono pienamente gli aromi, regalando un gusto superiore all’espresso semplicemente premendo un tasto. Le macchine automatiche sono quindi un vero e proprio “strumento di degustazione” del caffè di qualità. Grazie alle Cene dell’Alleanza Philips Saeco, insieme a Slow Food, si rivolge proprio agli intenditori dell’espresso italiano, per fornire loro nuovi strumenti per rendere ancora più unica l’esperienza del caffè. Per partecipare a una delle speciali Cene dell’Alleanza con Philips Saeco, è sufficiente rivolgersi direttamente al ristorante scelto. Il Calendario degli eventi è disponibile nel sito web  www.fondazioneslowfood.it nella sezione Alleanza Cuochi.

Print Friendly, PDF & Email
Share