Master in Economia e Scienza del Caffè

Master in Economia e Scienza del Caffè
(No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

È stato inaugurato a Trieste il 10 gennaio 2014 il quarto anno accademico del Master universitario interateneo di II° livello in Economia e Scienza del Caffè, promosso e organizzato da un gruppo di partner di eccellenza nella formazione: l’Università di Trieste, l’Università di Udine, la Fondazione Ernesto Illy, l’Università del caffè (illycaffè), la SISSA – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, il Consorzio di biomedicina molecolare (Area Science Park – Trieste), il distretto industriale del caffè della provincia di Trieste (Trieste Coffee Cluster). Sostengono l’iniziativa anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone (CRUP) e la Fondazione CRTrieste.

“I temi legati alle tre virtù del caffè – caffè e piacere, caffè e sostenibilità, caffè e salute – insieme a quelli legati alla cultura, alla creatività e scienza dal chicco alla tazzina, sono alla base del master- ha affermato Andrea Illy, presidente e amministratore delegato di illycaffè. “Sono orgoglioso che la mia azienda sia stata la promotrice di questa iniziativa che arricchisce la filiera, elevando il livello professionale del mondo del caffe. E non è un caso che il master si svolga proprio a Trieste, nella capitale mondiale del caffè”.

Obiettivo del master è offrire una preparazione approfondita ai laureati interessati a lavorare nel mondo del caffè e, più in generale, nel settore agro-alimentare. La proposta didattica si sviluppa su tre aree principali: economico-gestionale, biologico-agronomica e tecnologica. Dalla coltivazione alla logistica, dal processo industriale fino alla ristorazione e al retail: ogni aspetto della filiera produttiva del caffè viene affrontato in una dimensione etica e sostenibile, in cui l’elemento unificante è la ricerca della qualità.

Il Master in economia e scienza del caffè, diretto da Furio Suggi Liverani, è un corso unico al mondo, a forte vocazione internazionale, e conferma Trieste come centro mondiale della cultura del caffè. Il corpo docenti proviene da centri di formazione d’eccellenza sia italiani che esteri: l’Università di Wageningen, l’Università di San Paolo, l’Università di Udine, l’Università di Trieste, la MIB School of Management, l’Università del caffè. I 17 studenti di quest’anno accademico – laureati in Economia, Ingegneria, Scienze, Agraria e discipline affini – provengono da 11 Paesi differenti: Brasile, Burundi, Colombia, Cina, El Salvador, Etiopia, Guatemala, Honduras, Italia, Messico e Stati Uniti. I corsi, per un totale di 400 ore di lezione, si svolgeranno nella sede della illycaffè a partire da lunedì 13 gennaio fino al 06 giugno. Il percorso di studi si concluderà a metà settembre con la dissertazione delle tesi.

Anche quest’anno sono previste diverse borse di studio: otto offerte dalla Fondazione Ernesto Illy (sette totali e una parziale) ad altrettanti studenti provenienti da paesi produttori di caffè, una prevista dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone (CRUP) e una dalla Fondazione CRTrieste – che rinnovano con questa modalità il loro sostegno accordato all’iniziativa fin dalla prima edizione – per studenti provenienti dalle rispettive province di riferimento.

 

Share

Piaciuto l'articolo? Sostieni Amici del Caffè con una donazione.



Diritti riservati. E' possibile divulgare l'articolo copiando il titolo ed esclusivamente la parte in neretto, citando la fonte e inserendo sempre il link alla pagina originale.